Tortelloni Tricolore

Tortelloni di pasta fresca TRICOLORE HAND MADE con ricotta e parmigiano .
Un gesto di speranza in questo periodo così difficile.

In questo lungo periodo di pausa, tra un po’ di lavoro e la voglia di tenermi impegnata tutta la giornata, ho pensato di rifare i tortelloni di pasta fresca all’uovo, ma in versione TRICOLORE. Non sempre faccio la pasta fresca ed è la prima volta che sperimento gli IMPASTI COLORATI. Quindi mi sono attrezzata e ho fatto 3 impasti diversi, VERDE con gli SPINACI, ROSSO con la RAPA ROSSA e per il BIANCO, non potendo mettere l’uovo (altrimenti sarebbe diventata gialla), solo FARINA e ACQUA.

Ingredienti:

Per la PASTA ROSSA:

  • 100 gr. di farina 0
  • 1 uovo piccolo
  • 10 gr. di rapa rossa cotta frullata

Per la PASTA VERDE:

  • 100 gr. di farina 0
  • 1 uovo piccolo
  • 25 gr. di spinaci (surgelati)

Per la PASTA BIANCA:

  • 70 gr. di farina 0
  • 30 gr. di semola
  • 50 gr. di acqua

Per il RIPIENO:

  • 500 gr. di ricotta vaccina fresca
  • 125/130 gr. di parmigiano reggiano
  • noce moscata e sale q.b.

Procedimento:

Per prima cosa prepariamo il RIPIENO così ha il tempo di riposare un po’. Scolare e setacciare la ricotta con un colino aiutandosi con una spatola per renderla più liscia. In una ciotola mettere il parmigiano grattugiato, la ricotta setacciata , un pizzico di sale e qualche grattuggiata di noce moscata. (va bene anche quella in polvere) Mettiamo in frigorifero a riposare coprendo con pellicola.

PASTA VERDE: mettiamo la farina sul tagliere e formiamo una montagnetta con un buco al centro, mettiamo l’uovo e gli spinaci ben strizzati. Mescoliamo con una forchetta. Quando l’impasto comincia a formarsi, continuiamo ad impastare le mani , col palmo ripiegarla sempre su stessa ruotando spesso l’impasto, deve risultare liscia . Avvolgere con pellicola e aspettare circa mezz’ora.

PASTA ROSSA: è lo stesso procedimento di quella verde, uovo insieme alla rapa al centro della farina . Incorporare la farina piano piano sempre con la forchetta, poi procedere a mano.

PASTA BIANCA: premetto che questo impasto è più adatto per la realizzazione di pasta tipo strozzapreti o gnocchetti, ma per ottenere l’effetto tricolore mi serviva cosi. Uniamo le due farine e poco per volta l’acqua. Lavoriamo l’impasto come per gli impasti precedenti.

P.S.: avvolgere tutti e tre gli impasti con pellicola e lasciamo riposare almeno mezz’ora a temperatura ambiente se la utilizzate subito, oppure in frigorifero se non la utilizzate subito.

Assemblaggio:

STEP 1: cominciamo a stendere un impasto per volta, infariniamo leggermente il piano di lavoro e allarghiamo leggermente col mattarello e con l’aiuto della macchina per tirare la pasta, la assottigliamo per gradi lasciandola comunque un po’ spessa, non deve essere troppo sottile altrimenti durante la chiusura si rompe.

STEP 2: una volta stesa la pasta poco per volta per non farla asciugare eccessivamente, mettiamo su ogni quadratino un po’ di ripieno con l’aiuto di due cucchiaini. Chiudere a formare un triangolo e poi unire i due lati lunghi sigillandoli bene tra loro come si fa per i cappelletti. Se la pasta si fosse asciugata troppo potete bagnare leggermente i bordi con acqua. Questo dipende dalla stagione in cui si preparano, d’inverno si asciuga meno velocemente che d’estate. (Per vedere nel dettaglio la chiusura, vedere la ricetta “tortelloni di pasta fresca“) Ero troppo presa dal farli che non ho fatto le foto di tutti i passaggi.

Appunti:

Io appena li chiudo li appoggio su un vassoio di cartone specifico per la pasta (è leggermente ondulato) ma va bene anche liscio e quando è pieno li metto subito in freezer e una volta congelati li metto nel sacchetto per alimenti.

PASTA ARANCIONE: 100 g di farina, 1 uovo medio, 15 g di concentrato di pomodoro.

Prima di ottenere il rosso desiderato, ho fatto altre prove con il CONCENTRATO DI POMODORO. Il risultato è stato un bell’ arancione che vedete a cottura ultimata con burro fuso e salvia fresca.

Per stendere la pasta utilizzo la semola rimacinata

6 commenti Aggiungi il tuo

  1. simonegrazzi ha detto:

    bellissimi e buonissimi !!!

    "Mi piace"

    1. Spero di poterti ospitare prima o poi… così mi darai un giudizio 😉

      "Mi piace"

  2. Farida Hakim ha detto:

    Bellissimi, questi voglio proprio provare a farli 🙂

    "Mi piace"

    1. Provali e poi fammi sapere se ti sono piaciuti, io li adoro! 🤗

      Piace a 1 persona

      1. Farida Hakim ha detto:

        Certo 🙂

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...